Celebrazioni al cimitero

commemorazione_defuntiNella comunione dei santi “tra i fedeli, che già hanno raggiunto la patria celeste o che stanno espiando le loro colpe nel Purgatorio, o che ancora sono pellegrini sulla terra, esiste certamente un vincolo perenne di carità ed un abbondante scambio di tutti i beni“.  In questo ammirabile scambio, la santità dell’uno giova agli altri, ben al di là del danno che il peccato dell’uno ha potuto causare agli altri. (Catechismo della Chiesa Cattolica, 1475). 
Per incontrarci a pregare insieme con i Santi in Cielo e a commemorare i nostri cari defunti, Martedì 1 novembre e Mercoledì 2 novembre alle ore 15.30 verrà celebrata una Santa Messa al cimitero. Si ricorda inoltre di poter conseguire l’indulgenza plenaria in suffragio dei defunti, una sola volta, dal mezzogiorno del 1° novembre fino a tutto il giorno successivo, vistando una chiesa e recitando il Credo e il Padre Nostro.
Sono inoltre da adempiere, nei 15 giorni precedenti o successivi, le tre condizioni: confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Papa (recitando p. es. il Padre Nostro e l’Ave Maria).
La stessa facoltà alle medesime condizioni è concessa nei giorni dal 1° all’ 8 novembre al fedele che devotamente visita il cimitero e prega per i fedeli defunti.

Venerdì 4 novembre alle ore 10.00 si terrà una cerimonia commemorativa presso il Monumento dei Caduti, presenti Autorità civili e Cittadinanza. A seguire la Santa Messa di suffragio nella chiesa di S. Giovanni

I commenti sono chiusi