1 novembre – io e tutti i santi

tutti-i-santi-dipinto-del-beato-angelico

Questa infatti è volontà di Dio, la vostra santificazione (1Ts 4,3a)
La solennità di tutti i Santi mette in evidenza quella speranza di cui nessuno si vuole privare: poter vivere oltre il tempo. Come i santi che agli occhi nostri e della nostra fede continuano a vivere non solo in Dio, ma anche nella vita nostra, nelle nostre storie e vicissitudini. Sono morti sì, ma per noi sono soprattutto vivi della loro vita santa. E tengono in vita la nostra speranza di santità che noi invece siamo soliti chiamare “qualcosa dopo la morte”, per non sembrare troppo bigotti…
Ebbene, il 1 novembre ci incontreremo al cimitero, pregheremo per i nostri cari “che non ci sono più”, ma proprio LORO ci ricorderanno che l’essere santi non è un punto di arrivo, bensì una possibile condizione di vita umana, offertaci da Dio con tanto amore, in Gesù.

I commenti sono chiusi